Benvenuti all'abbazia di Morimondo

scriptorium

rosone

tetti

mano

prato

cotto

acquasantiera

affresco

sala

decorazione

loggiato

architrave

chiostro al vespro

lato sud

costoloni capitolo

interno notturno

lato ovest

vista aerea

lato nord

monastero in notturna

ripresa attività

Il Museo dell’Abbazia di Morimondo riaprirà nel pomeriggio di sabato 13 giugno con le visite guidate al complesso monastico.

In conformità a quanto sancito dalle recenti disposizioni attuative della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalle ordinanze della Regione Lombardia in merito agli ingressi dei visitatori nei musei e nei luoghi di cultura, i gruppi saranno formati da 10 partecipanti oltre l’operatore didattico.

A fine di agevolare gli ingressi di tutti i visitatori, è fortemente consigliata la prenotazione inviando un’email all’indirizzo fondazione@abbaziamorimondo.it oppure chiamando la segreteria allo 02 9496 1919.

Gli orari di visita per il mese di giugno saranno i seguenti:

  • sabato ore 15:00, 15:30
  • domenica ore 15:00, 15:30, 16:00, 16:30, 17:00

Durante la settimana si effettuano visite solo previa prenotazione di gruppi precostituiti che, in base alla numerosità, saranno suddivisi in piccoli gruppi da 10 persone, con partenze differite di almeno 20 minuti l’uno dall’altro.

L’accesso agli spazi del Museo è consentito solo con l’accompagnamento di un operatore interno e sono sospese le visite libere al chiostro.

Vi invitiamo a prendere nota delle seguenti linee guida del nostro Museo.

Accesso al Museo

Prima di accedere al Museo

  • all’arrivo a ogni visitatore sarà rilevata la temperatura;
  • potranno accedere solo le persone con temperatura corporea non superiore a 37,5°C;
  • non è consentito l’accesso ai soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus e a coloro che presentino sintomatologia respiratoria e/o febbre;
  • ai visitatori che non avranno effettuano prenotazione via email, saranno richiesti dati di partecipazione alla visita guidata che saranno conservati per 14 giorni, secondo i termini di legge.

All’interno del Museo

Durante la visita

  • è necessario attenersi e rispettare la segnaletica e le indicazioni del personale ai fini della gestione dei flussi dei visitatori;
  • è obbligatorio l’uso di mascherine, garantendo per tutto il periodo di durata della visita la copertura di naso e bocca, restando inteso che ai soggetti privi di mascherine è vietato l’accesso;
  • è obbligatorio mantenere e rispettare il distanziamento sociale, con una distanza fisica di almeno 1 m dagli altri soggetti presenti;
  • prima dell’accesso ai singoli luoghi e/o spazi del Museo e per tutta la durata della visita, è obbligatorio provvedere all’igienizzazione delle mani e/o dei guanti mediante il gel messo a disposizione nei dispenser presenti nel percorso di visita;
  • durante tutta la visita, è obbligatorio segnalare tempestivamente al personale presente la comparsa di eventuali sintomi di infezione respiratoria da COVID-19 (es. febbre, tosse, raffreddore, congiuntivite);
  • durante tutta la vista è fortemente raccomandato di
    • evitare di toccarsi occhi, naso, bocca, e in generale il viso, con le mani;
    • in caso di necessità, starnutire e/o tossire in un fazzoletto usa e getta o nella piega del gomito;
    • limitare al massimo il contatto con le superfici comuni (tavoli, ringhiere, maniglie);
    • evitare il contatto con gli oggetti in esposizione.

sospensione temporanea attività

In base alle ampiamente diffuse disposizioni del Ministro della Sanità e del Presidente della Regione, le attività museali sono sospese fino a data da destinarsi.

appuntamenti febbraio 2020

Nel mese di febbraio proponiamo queste iniziative

Proseguono come sempre

Pagine

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.72 del 17/06/2020 agg.20/06/2020