Tu sei qui

VII incontro mondiale delle famiglie

domenica 18 marzo, domenica 15 aprile, domenica 6 maggio - dalle 15:30

che cos’è

logo giornateL’Incontro Mondiale delle Famiglie è stato promosso per la prima volta da Giovanni Paolo II nel 1994 e si tenne a Roma; si ripete con cadenza triennale e la settima edizione si svolgerà a Milano, organizzata dalla Diocesi di Milano e dal Pontificio Consiglio della Famiglia.

L’edizione di quest’anno comprenderà come di consueto celebrazioni liturgiche e adorazioni eucaristiche, congressi, dibattiti, fiera della famiglia e momenti di festa che a partire da martedì 29 maggio si terranno sia a Fieramilanocity che nelle varie parrocchie e diocesi; si concluderà domenica 3 giugno con la Santa Messa solenne presieduta da papa Benedetto XVI presso l’Aeroporto di Presso nel Parco Nord Milano.

Sua Santità, nella lettera del 23 agosto 2010, ribadendo come tema delle giornate “La Famiglia, il lavoro e la festa”, ha specificato che “Il lavoro e la festa sono intimamente collegati con la vita delle famiglie: ne condizionano le scelte, influenzano le relazioni tra i coniugi e tra i genitori e i figli, incidono sul rapporto della famiglia con la società e con la Chiesa. […] Il prossimo Incontro Mondiale delle Famiglie costituisce un’occasione privilegiata per ripensare il lavoro e la festa nella prospettiva di una famiglia unita e aperta alla vita, ben inserita nella società e nella Chiesa, attenta alla qualità delle relazioni oltre che all’economia dello stesso nucleo familiare. L’evento, per riuscire davvero fruttuoso, non dovrebbe però rimanere isolato, ma collocarsi entro un adeguato percorso di preparazione ecclesiale e culturale.”

 

l'iniziativa di morimondo

comunità “ora et labora”- la famiglia, il lavoro e la festa

scrittura in un codiceOltre alle preparazioni di carattere ecclesiale, la Fondazione Abbatia Sancte Marie de Morimundo e il Museo dell’Abbazia propongono tre pomeriggi culturali dedicati alle famiglie.
Verrà proposto un percorso organizzato in due momenti specifici con lo scopo è di coinvolgere i genitori con i figli in attività che aiutano la relazione e la trasmissione del sapere:

  • si inizia con una visita guidata all’interno degli ambienti dell’abbazia appositamente strutturata per le famiglie e che illustra l’educazione e la formazione all’interno di un monastero, evidenziando la comunità monastica come famiglia nella quale ci si educa alla comunione
  • si proseguirà nel chiostro con la partecipazione a laboratori su alcuni aspetti della vita della famiglia del medioevo: la scrittura, il colore e la danza

 

date

La scelta delle date è significativa: in prossimità della festa del papà, in prossimità della Santa Pasqua e in prossimità della festa della mamma.

  • domenica 18 marzo 2012 ore 15:30 – 17:30
  • domenica 15 aprile 2012 ore 15:30 – 17:30
  • domenica 6 maggio 2012 ore 15:30 – 17:30

 

contributo

A ogni famiglia viene chiesto un contributo di 5,00 euro per giornata.

 

numero partecipanti

50 è il numero massimo di persone che possiamo accogliere ogni domenica.

 

prenotazione

Verrà data la precedenza alle famiglie che si prenoteranno presso la segreteria sia via e-mail che telefonicamente entro le ore 12:00 del giovedì precedente la data scelta.

 

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.64 del 06/02/2019 agg.17/02/2019