Tu sei qui

Exordium

Mostra fotografia sulle prime quattro abbazie cistercensi in Italia

17 aprile 2011 - 31 luglio 2011

pannello iniziale della mostra 2011

L’ordine cistercense prende il nome da Cistercium, oggi Cîteaux, località della Borgogna nella quale viene fondato il primo insediamento nel 1098.

Con l’arrivo nel 1112 di Bernardo di Fontaine, il futuro san Bernardo di Clairvaux, e di altri trenta tra parenti ed amici, la vita quasi eremitica della comunità viene in qualche modo bruscamente sconvolta.
Da quel momento le vocazioni crescono in maniera straordinaria e si verifica una forte espansione, attraverso il meccanismo delle filiazioni.

Nel giro di pochi anni nascono le prime figlie: La Ferté nel 1113, Pontigny nel 1114, Clairvaux e Morimond nel 1115 che, insieme a Cîteaux, sono considerate le abbazie madri dell’intero ordine.
Entro il 1120 si arriva a 13 abbazie cistercensi nel territorio borgognone; dopo due secoli saranno 732 diffuse in Europa e Medio Oriente.

Tiglieto fondata nel 1120, è la quattordicesima abbazia dall’Ordine e la prima al di qua delle Alpi.

Le linee di espansione cistercense, dapprima casuali, si indirizzano verso punti sempre più strategici

Dopo la fondazione di altre due abbazie - Lucedio in Piemonte nel 1124 e Sant’Andrea di Sestri in Liguria nel 1131 - con la fondazione di Morimondo Coronato, avvenuta nel 1134 presso Milano, nodo centrale della geografia politica dell’epoca, inizia l’espansione dei cistercensi nell’importante area della pianura padana.

Senza voler documentare in modo sistematico le prime quattro abbazie cistercensi italiane, questa mostra, che si sviluppa attraverso una ventina di pannelli, desidera stimolare la curiosità del turista e del pellegrino a incontrare e conoscere il mondo monastico medievale.

La mostra è corredata di catalogo.

INAUGURAZIONE

Domenica 17 aprile ore 11,30 con visita guidata alla mostra

ORARI DI APERTURA
previo ingresso al chiostro

domenica
- dalle 15,00 alle 18,00 (ultimo ingresso 17,30)

giorni feriali
- solo per gruppi e su prenotazione

 

Possibilità di visite guidate su richiesta.

Per informazioni e prenotazioni contattare la segreteria.

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.67 del 08/05/2019 agg.12/05/2019