Morimondo e l'acqua

una roggia di morimondo

“Il monastero, se è possibile, sia costruito in modo da avere al proprio interno tutte le cose necessarie, cioè l’acqua, il mulino, l’orto e le strutture per le varie attività di lavoro…”
Regola di san Benedetto, capitolo LXVI.

L’acqua risorgiva, canalizzata dall’uomo fin dall’anno Mille, ha sempre caratterizzato questo territorio.
La presenza dell’acqua, risorsa fondamentale per la vita, convinse i monaci cistercensi a creare qui una filiazione, iniziando una nuova pagina di storia che portò alla nascita del monastero di Morimondo e del borgo tutt’intorno.
Ancora oggi il paesaggio, unico e suggestivo, ne conserva le preziose tracce; ancora oggi si compiono gesti antichi per guidare l’acqua lungo le rogge e condurla ai campi nelle vallate, dove bosco e campagna si alternano con equilibrio, proprio come una volta.

Percorso

La nostra passeggiata, condotta da una guida naturalistica del Parco del Ticino,  partirà dal Monastero cistercense di Morimondo. Attraverso il chiostro e la sala capitolare, raggiungeremo il livello più elevato del “prato cinto” e osserveremo l’intera vallata ai nostri piedi, caratterizzata da prati coltivati, boschetti, filari di salici bianchi, rogge e marcite.
Dopo una sosta al “giardino dei semplici”, orto delle erbe da cui i monaci ricavavano i medicinali per la cura dei malati, usciremo nell’ambiente circostante, per osservare da vicino come l’acqua plasmi il paesaggio agricolo con puntualità, grazie all’opera sapiente dell’uomo, ma anche con estrema libertà e bellezza, sgorgando dalla terra e distribuendo una rigogliosa fertilità lungo il suo percorso.

Il percorso, su strada sterrata, è facile e adatto anche alle famiglie con bambini. Si consigliano abbigliamento comodo e scarpe da trekking.

Contributo

  • L'iniziativa prevede un contributo di € 8,00 per adulti (dai 7 ai 18 anni € 4,00) e si svolgerà al raggiungimento di almeno 15 partecipanti.
    Il contributo va versato prima di effettuare l'iscrizione. Dati bancari sotto indicati

Date

  • 26 novembre 2022 dalle 14:30 alle 16:30 - iscriviti EVENTO ANNULLATO

Disponibile la locandina novembre (jpg - 1,63MB)

Iscrizioni e informazioni

  • Iscrizioni attraverso il form online
  • Dati bancari: IBAN: IT 24 L 05034 32380 000000010700
    intestato a Fondazione Abbatia Sancte Marie de Morimundo
  • Per ulteriori informazioni contattare la segreteria
    Fondazione Abbatia Sancte Marie de Morimundo
    tel 02 9496 1919 dal lunedì al giovedì ore 9:00 – 12:00
    email: fondazione@abbaziamorimondo.it